TOward2030 – Lavoro dignitoso e crescita economica

TOward 2030 – What are you doing?
Goal 8
OKO

Il murale che racconta l’obbiettivo 8 dell’Agenda ONU 2030 per lo Sviluppo Sostenibile si trova in Via Giulia di Barolo, a due passi da Via Po.

L’area è circondata da edifici scolastici di ogni tipo: scuole materna, elementari, medie, superiori per arrivare alla sede universitaria di Palazzo Nuovo.

Ed è giusto che sia così. L’obbiettivo 8 è una promessa che gli Stati fanno a tutta la popolazione ma, prima di tutto, ai ragazzi: un lavoro dignitoso e di qualità.

Obiettivo 8: Incentivare una crescita economica duratura, inclusiva e sostenibile, un’occupazione piena e produttiva ed un lavoro dignitoso per tutti

Più o meno la metà della popolazione mondiale vive ancora con l’equivalente di circa due dollari al giorno.
………
Una crescita economica e sostenibile richiederà alle società di creare condizioni che permettano alle persone di avere posti di lavoro di qualità, che stimolino le economie e al tempo stesso non danneggino l’ambiente.

[httpss://www.unric.org/it/agenda-2030]
CONTINUA …

Bruges: tra fiaba, canali e mulini a vento

Case medievali al Markt
Bruges

Siamo stati a Bruges la scorsa estate.

Atterrati in Belgio, dall’aeroporto di Bruxelles abbiamo raggiunto comodamente Bruges con un paio di ore di autobus.
Attraversare le Fiandre è particolare: nessun rilievo montuoso in lontananza, la pianura è interrotta qua e là solo dalle pale eoliche.

Arrivati alla stazione dei bus abbiamo raggiunto facilmente il centro di Bruges percorrendo un bel percorso pedonale che, seguendo il corso del fiume, conduce direttamente alla grande piazza da cui si può accedere al centro storico.

CONTINUA …

TOward 2030 – Ridurre le disuguaglianze

TOward 2030 – What are you doing?
Fabio Petani
Amylum

Fra gli eleganti edifici del centro di Torino, subito dietro Piazza Vittorio, ecco il nuovo murale che descrive lobbiettivo 10 dell’Agenda ONU 2030 per lo Sviluppo Sostenibile.

Obiettivo 10: Ridurre l’ineguaglianza all’interno di e fra le Nazioni.

La comunità internazionale ha fatto progressi significativi per sottrarre le persone alla povertà…. Tuttavia, l’ineguaglianza persiste e rimangono grandi disparità di accesso alla sanità, all’educazione e ad altri servizi.
…..
Per ridurre la disparità, le politiche dovrebbero essere universali e prestare attenzione ai bisogni delle popolazioni svantaggiate e emarginate.

[httpss://www.unric.org/it/agenda-2030]

Ridurre le disuguaglianze. Esclusione, ingiustizia, disparità di trattamento: sono argomenti che conosciamo, per avervi assistito e a volte per averli provati sulla propria pelle.
A chi non è capitato di passeggiare per le strade, di notare uomini e donne che chiedono qualcosa per mangiare?
Oppure di raggelare pensando a tutti quei bambini che vivono in condizioni di povertà estrema, in paesi distrutti da conflitti e che non hanno cibo, acqua pulita e cure mediche?
O ancora di arrabbiarci leggendo di ragazze vittime di soprusi o di abusi per il semplice fatto di essere donne?

CONTINUA …

TOward 2030 – Lotta contro il cambiamento climatico

Goal 13 – Lotta contro il cambiamento climatico
Mantra

Passeggiando per le vie del quartiere Aurora, proprio dietro alla nuova Nuvola Lavazza, fermatevi un attimo ad ammirare il murale in Via Parma 24.

E’ parte del progetto TOward 2030 – What are you doing? e racconta l’obbiettivo 13 dell’Agenda ONU 2030 per lo Sviluppo Sostenibile.

Obiettivo 13: Promuovere azioni, a tutti i livelli, per combattere il cambiamento climatico.

Il cambiamento climatico interessa i paesi di tutti i continenti. Esso sta sconvolgendo le economie nazionali, con costi alti per persone, comunità e paesi oggi, e che saranno ancora più gravi un domani.

Le persone stanno sperimentando gli impatti significativi del cambiamento climatico, quali ad esempio il mutamento delle condizioni meteorologiche, l’innalzamento del livello del mare e altri fenomeni meteorologici ancora più estremi.….

[httpss://www.unric.org/it/agenda-2030]
Continua a leggere

Un attimo di pausa al Parco Michelotti

Passeggiata invernale lungo fiume
Parco Michelotti – Torino

Una caratteristica che cerco in una città sono i suoi parchi: un posto in cui passeggiare, correre, rilassarsi, staccare dalla quotidianità e incontrarsi con gli amici.

I parchi sono uno dei motivi per cui amo vivere a Torino. Forse grazie ai fiumi che la attraversano ma anche per una attenzione che c’è stata durante la crescita della città stessa, Torino è decisamente una città “verde”.
In ogni quartiere della città è presente uno spazio verde raggiungibile facilmente a piedi.
E poi ci sono i grandi parchi che rappresentano una vera ricchezza per i torinesi e per i turisti che decidono di visitare la città, soprattutto nei mesi estivi!

Oggi vi parlo di uno dei parchi in cui mi capita spesso di passeggiare: il Parco Michelotti.

Continua a leggere

TOward 2030 – Modelli di consumo e produzione sostenibili

Goal 12 – Consumo e produzione responsabili
Nevercrew

Il murale che racconta il goal 12 dell’Agenda ONU 2030 per lo Sviluppo Sostenibile, nel progetto TOward 2030 – What are you doing? si trova a Torino in Via Mantova 29.

Obiettivo 12: Garantire modelli sostenibili di produzione e di consumo

…. coinvolgere i consumatori in iniziative di sensibilizzazione al consumo e a stili di vita sostenibili, offrendo loro adeguate informazioni su standard ed etichette, e coinvolgendoli, tra le altre cose, nell’approvvigionamento pubblico sostenibile….

[https://www.unric.org/it/agenda-2030]
Continua a leggere

Visita alla palazzina di caccia di Stupinigi

Palazzina di caccia di Stupinigi

Proprio alle porte di Torino è possibile visitare una celebre residenza Subauda: la palazzina di caccia di Stupinigi.
Questa residenza è nata come luogo di villeggiatura reale e come partenza per la caccia a cavallo.

La palazzina è stata costruita su un progetto di Filippo Juvarra. E’ uno straordinario complesso settecentesco che unisce la grandiosità all’eleganza: si trovano esposti arredi originali, dipinti e capolavori di ebanisteria. 

Continua a leggere